Dal restauro di una sala cinematografica degli anni 70 nasce un teatro che prende il nome della città che lo ospita: il Teatro di Milano. Artefice dell’operazione è il M° Carlo Pesta, Presidente del Balletto di Milano, una delle più importanti istituzioni artistiche del nostro paese.
La nuova struttura ha una capienza di 500 posti a sedere disposti su due livelli: platea e galleria. Un ampio foyer con servizio bar accoglie il pubblico in un’atmosfera calda ed elegante. Il grande palcoscenico di circa 150 mq è attrezzato per accogliere spettacoli di ogni genere. L’ottima acustica rende la sala particolarmente adatta alla musica classica e jazz. Il teatro ha ottenuto lo scorso novembre 2013 l’agibilità definitiva dal Comune di Milano ed è diventato una della sale ufficiali della città.

La Direzione Artistica e Gestionale è affidata al M° Carlo Pesta. Diplomato all’Accademia di Ballo della Scala e all’Accademia Coreografica del Bolshoi di Mosca, dopo una brillante carriera come danzatore ha intrapreso con successo l’attività di Manager dello Spettacolo, diventando uno dei più significativi produttori italiani e rivestendo nel tempo prestigiosi incarichi: già Sovrintendente del Teatro Coccia di Novara, Direttore Artistico del Festival Pucciniano di Torre del Lago e docente di Storia della Danza e Scienze delle Arti Teatrali presso la Facoltà di Scienze dello Spettacolo dell’Università Statale di Milano.

La Direzione della Compagnia è affidata ad Agnese Omodei Salè, Maitre de Ballet formatasi con maestri di chiara fama e con un’esperienza professionale maturata in prestigiosi corpi di ballo e teatri tra cui il Teatro alla Scala, l’Arena di Verona e il Comunale di Bologna; dal 1994 è Direttore di Redazione della testata tuttoDanza.

La Direzione Teatrale è affidata a Marco Daverio, creativo e regista con esperienza internazionale, autore e produttore artistico di spettacoli e commedie musicali di successo, organizzatore di eventi e redattore di una rubrica di spettacolo in un mensile a tiratura nazionale.