Compagnia stabile del Teatro di Milano e ambasciatore della danza italiana con i suoi straordinari spettacoli in tutto il mondo, il Balletto di Milano è considerato tra le realtà di maggior livello artistico.

È diretto da Carlo Pesta dal 1998, riconosciuto e sostenuto da MIBACT (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), titolare di “Riconoscimento di rilevanza regionale – Regione Lombardia” e patrocinato dal Comune di Milano dove ha sede.

Collabora con tutti i più prestigiosi teatri, fondazioni liriche e festival dove ottiene sempre successi di pubblico e critica unanimi e nella sua storia compaiono numerosissimi nomi di artisti, coreografi e registi di fama internazionale.

Compagnia versatile, il cui stile è apprezzato da un pubblico eterogeneo, vanta un ampio repertorio che spazia da grandi classici rivisitati a produzioni contemporanee. I suoi danzatori provengono dalle migliori scuole e accademie internazionali e sono concretamente valorizzati dalle numerose opportunità.

Ѐ tra le compagnie italiane molto attive anche all’estero dove è presente nei cartelloni di teatri ed istituzioni di primo piano. È stata la prima compagnia italiana ad esibirsi al Teatro Bolshoi di Mosca (1999) e nel 2011, anno della cultura italiana in Russia, è stato invitata dal Ministero della Cultura Russo a Mosca per la stagione di danza del Teatro della Gioventù – RAMT.

La Compagnia inoltre vanta un notevole repertorio in ambito lirico grazie alle collaborazioni per i balletti nelle opere prodotte da importanti festival internazionali e teatri.

Nel 2013 ha inaugurato la propria nuova sede, il Teatro di Milano, struttura teatrale interamente dedicata alla danza. Nel 2014 ha ricevuto il Premio MAB per la produzione di danza.

La stagione 2015/16 è caratterizzata dai debutti di tre nuovi balletti – Carmen, Anna Karenina e Romeo e Giulietta – nonché da numerose tournée. Il Balletto di Milano si esibirà in Svizzera, Francia, Russia, Lettonia, Estonia e Marocco.